Futures Usa in rialzo prima dei dati lavoro Usa

Inviato da Redazione il Ven, 04/04/2014 - 14:22
Futures Usa positivi prima dei dati sul mercato del lavoro Usa, il principale market mover della giornata. Alle 14.30 ore italiane il Dipartimento del lavoro statunitense comunicherà le non farm payrolls, ossia le nuove buste paga nei settori non agricoli, e il tasso di disoccupazione per il mese di marzo. Il consenso Bloomberg è per 200mila nuovi occupati nei settori non agricoli dai precedenti 175 mila di febbraio, mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe ritornare al 6,6% dal 6,7% dello scorso mese. In attesa di questi dati i futures Usa si muovono positivamente: il contratto sull'indice S&P500 sale dello 0,19%, mentre quello sul Dow Jones segna un +0,13%. Positivo anche il future sul Nasdaq 100 che prende lo 0,3%. Tra i singoli titoli da monitorare Carmax che scivola di oltre il 5% nel pre-market a Wall Street dopo i deludenti risultati finanziari e Micron Technology che guadagna invece circa il 4% dopo la trimestrale migliore delle attese. Il gruppo, uno dei maggiori produttori di chip di memoria negli Stati Uniti, ha annunciato di avere archiviato il secondo trimestre dell'esercizio fiscale 2014 con un giro d'affari che è balzato del 98% a 4,11 miliardi di dollari. L'utile netto nel trimestre concluso lo scorso 27 febbraio si è invece attestato a 731 milioni di dollari, ossia 61 centesimi ad azione, rispetto alla perdita di 286 milioni, ossia 28 centesimi, registrata un anno prima. Il mercato si attendeva profitti per 59 centesimi e un fatturato di 3,99 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA