Futures Usa positivi prima dei dati sul mercato immobiliare

Inviato da Redazione il Lun, 28/04/2014 - 14:00
Performance positive per i futures su Wall Street prima dell´uscita dei dati macro sul mercato immobiliare. Quando mancano meno di due ore all'opening bell il contratto sul Dow Jones e quello sull'indice S&P 500 salgono rispettivamente dello 0,25% e dello 0,37%, mentre il future sul Nasdaq 100 cresce dello 0,26%. I listini statunitensi provano così a gettarsi alle spalle l'andamento ribassista di venerdì scorso. L'agenda macroeconomica odierna prevede le vendite di case in corso a marzo e l'attività manifatturiera Fed Dallas per il mese di aprile. "La riunione del Fomc di mercoledì sarà l´appuntamento centrale, anche se non dovrebbe riservare particolari sorprese", osservano gli esperti dell'ufficio studi di Intesa Sanpaolo, sottolineando che "la Fed porterà avanti il tapering allo stesso ritmo delle riunioni precedenti e confermerà gli sviluppi positivi dell´economia statunitense, mantenendo però sempre stretto il riferimento ai dati". L´appuntamento chiave rimane tutta il report di venerdì sul mercato del lavoro di aprile, atteso positivo. A livello societario da monitorare il titolo Pfizer. Il colosso americano ha annunciato questa mattina di essere ancora interessato a un'operazione di fusione con la rivale britannica AstraZeneca sebbene la società abbia rifiutato lo scorso gennaio di discutere l'offerta da 46,61 sterline ad azione messa sul piatto dal gigante farmaceutico americano. E di fronte a un nuovo rifiuto di AstraZeneca di avviare ulteriori discussioni durante questo fine settimana, Pfizer ha fatto sapere che sta considerando "le sue possibili opzioni". Dal fronte trimestrali oggi sono attesi i risultati societari di Herbalife, Hertz e Loews.
COMMENTA LA NOTIZIA