Futures Usa deboli: focus su settore farmaceutico e stagione trimestrali

Inviato da Redazione il Mar, 22/04/2014 - 12:32
Prevista una partenza contrastata per Wall Street. Lo testimonia l'andamento misto dei futures sulla Borsa statunitense: il contratto sull'indice S&P 500 segna un +0,01%, mentre quello sul Nasdaq sale dello 0,11%. Si muove poco sotto la parità il future sul Dow Jones (-0,01%). Diversi i temi di giornata, tra i principali il fermento nel settore farmaceutico e la stagione delle trimestrali che questa settimana entra nel vivo con i risultati finanziari di alcuni big del comparto tecnologico, ad esempio Apple e Microsoft. Senza dubbio uno degli argomenti più discussi degli ultimi giorni il settore pharma. A accenderlo le indiscrezioni di stampa, circolate nel fine settimana, secondo cui il gigante Pfizer sarebbe pronto a lanciare una offerta sull´europea AstraZeneca che dovrebbe superare i 100 miliardi di dollari. Oggi Eli Lilly ha invece annunciato di avere stretto un accordo per acquisire la divisione veterinaria di Novartis per una cifra pari a 5,4 miliardi di dollari. Questa operazione andrà a rafforzare e diversificare la divisione veterinaria di Eli Lilly, Elanco. Grande attesa a Wall Street per le indicazioni che arriveranno oggi dalla stagione degli utili: prima dell'opening bell in uscita i conti di Comcast, Lockheed Martin e McDonald's. A mercato chiuso quelli di AT&T e Yum Brands. Il fronte macro prevede l'indice manifatturiero Fed Richmond ad aprile e le vendite di case esistenti a marzo.
COMMENTA LA NOTIZIA