Future Usa deboli: in primo piano Apple dopo annuncio iPhone 6 e Apple Watch

Inviato da Redazione il Mer, 10/09/2014 - 13:58
Si muovono poco sotto la parità i future sulla Borsa statunitense, facendo presagire un avvio debole per Wall Street. L'agenda macroeconomica non offre oggi particolari spunti: alle 16 verranno diffuse le scorte all'ingrosso luglio. Bisognerà attendere la seduta di venerdì prossimo per avere delle indicazioni più interessanti dall'economia americana (vendite al dettaglio e fiducia consumatori Università del Michigan). Tra le singole storie societarie gli investitori seguiranno il titolo Apple all'indomani della presentazione di due nuovi iPhone, dell'Apple Watch e dell'Apple Pay. Prima dell'opening bell l'azione del gruppo di Cupertino si mostra debole e cede circa lo 0,04% a 97,95 dollari ad azione. Ieri Wall Street ha archiviato la seduta in territorio negativo. L'indice Dow Jones ha perso lo 0,57% a 17.014,45 punti, mentre l'S&P500 ha ceduto lo 0,65% a 1.988,5 punti. Il Nasdaq si è attestato a 4.552,29 punti (-0,87%).
COMMENTA LA NOTIZIA