Future Usa deboli: America oggi al voto, focus su elezioni di metà mandato

Inviato da Redazione il Mar, 04/11/2014 - 14:24
Atteso un avvio in flessione per Wall Street. Quando mancano meno di due ore all'apertura della Borsa di New York, il future sull'indice Dow Jones e quello sull'S&P 500 mostrano rispettivamente una flessione dello 0,06% e dello 0,10%, mentre il contratto sul Nasdaq cede lo 0,16 per cento. E' arrivato il giorno della verità per Barack Obama. Negli Stati Uniti si terranno oggi le elezioni di metà mandato (mid term) per rinnovare i deputati della Camera e un terzo dei membri del Senato. Questi risultati saranno fondamentali per gli ultimi due anni di mandato del presidente Barack Obama alla Casa Bianca. "La posta in palio al Senato è particolarmente importante, in quanto i repubblicani potrebbero strappare anche questo ramo del Congresso ai democratici", osservano gli esperti di Mps Capital Services nella nota giornaliera. A livello macro l'attenzione degli operatori verrà catalizzata dalla bilancia commerciale di settembre e dall'atteso dato sugli ordini di fabbrica a settembre. A livello societario da monitorare i titoli Michael Kors, Alibaba e Burger King dopo la diffusione dei risultati trimestrali. Nel pre-mercato tonfo del titolo Michael Kors che cede oltre il 7% nonostante la crescita superiore alle attese degli utili trimestrali. In attesa dell´avvio in primo piano le nuove previsioni snocciolate dalla Commissione europea. Bruxelles ha dato una sforbiciata alle stime di crescita della zona euro: per l'intera Eurozona la crescita è stata ridotta a un +0,8% nel 2014 (dal precedente +1,2%) e a un +1,1% nel 2015 (dal precedente +1,7%). A preoccupare maggiormente è il taglio delle stime sulla Germania, la locomotiva d'Europa. Secondo le previsioni della Commissione europea l'economia tedesca crescerà quest'anno dell'1,3%, rispetto al +1,8% stimato sei mesi fa.
COMMENTA LA NOTIZIA