Future su Wall Street poco mossi, pochi spunti macro

Inviato da Redazione il Ven, 22/11/2013 - 14:31
Viaggiano sulla linea della parità i future su Wall Street in una giornata davvero scarna di dati macro. Il contratto sul Dow Jones e quello sull'indice Nasdaq guadagnano rispettivamente lo 0,09% e lo 0,19%. Il future sull'S&P500 si muove invece in frazionale ribasso (-0,03%). I listini americani ripartono dopo i massimi del Dow Jones che ha chiuso per la prima volta sopra i 16 mila punti. L´unico dato in agenda oggi è l´indice dell'attività manifatturiera elaborato dalla Fed di Kansas City di novembre che non dovrebbe riservare sorprese attestandosi a 6 punti, in linea con la precedente rilevazione. Da monitorare oggi i titoli Pandora, Gap e Marvel dopo la diffusione dei conti trimestrali. Potrebbe mettersi in evidenza nel corso della seduta Microsoft per il lancio della Xbox One. Entra nel vivo la sfida con i giapponesi di Sony nel campo delle console per videogiochi in vista del Natale 2013. E intanto prosegue la battaglia legale a colpi di brevetti tra Samsung ed Apple. L´ultimo capitolo è arrivata ieri con il colosso tecnologico asiatico condannato da un tribunale di San Josè in California a pagare un risarcimento pari a 290 milioni di dollari per violazione di proprietà intellettuale. Sul fronte trimestrali in primo piano i numeri di Foot Locker che ha chiuso il terzo trimestre con un utile per azione in crescita a 70 centesimi contro i 69 centesimi dello stesso periodo dell'anno scorso. Escludendo le poste straordinarie, l'utile si è attestato a 68 centesimi dai precedenti 63 centesimi. In crescita i ricavi passati da 1,52 miliardi di dollari del terzo quarto del 2012 agli attuali 1,62 miliardi mentre le vendite same store sono aumentate del 4,1%. Gli analisti si aspettavano un utile pari a 66 centesimi per azione su un fatturato di 1,57 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA