Zynga: tonfo del 7,5% nel pre-mercato, pesano conti e taglio stime

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 08/08/2014 - 12:28
Si prospetta un'apertura tinta di rosso per Zynga a Wall Street dopo i conti trimestrali e la revisione al ribasso delle stime. Lo testimonia l'andamento dell'azione che cede oltre il 7% a 2,70 dollari ad azione nella sezione di pre-mercato. Il big americano dei giochi online ha registrato nel secondo trimestre dell'anno una perdita di 62,5 milioni contro il risultato negativo di 15,8 milioni registrato al 30 giugno 2013. Giù anche le vendite che sono scese a 153,2 milioni dai 230,7 milioni del corrispondente periodo nel 2013.
Per il trimestre in corso Zynga si attende un giro d'affari compreso tra 160-170 milioni (stime Bloomberg a 195,3 milioni). Una revisione al ribasso delle stime, spiega la società, dovuta principalmente al ritardo del lancio di nuovi giochi e funzionalità.
COMMENTA LA NOTIZIA