1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Zucchi, ratifica accordo per ridimensionamento organico

QUOTAZIONI Zucchi Spa
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Zucchi ha ratificato, presso l’Agenzia regionale per il lavoro della Lombardia, l’accordo predisposto presso il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, tra i vertici della società e il Coordinamento sindacale nazionale Zucchi-Bassetti-Standartela, unitamente alle organizzazioni sindacali regionali e territoriali ed ai componenti delle Rsu, in merito alle trattative per il ridimensionamento dell’organico delle società italiane facenti capo al gruppo Zucchi, previsto dal piano di ristrutturazione industriale. Il piano prevede il compattamento, la razionalizzazione e la semplificazione della struttura organizzativa, la riduzione delle produzioni interne e la loro focalizzazione su articoli a maggior valore aggiunto e un maggiore ricorso all’outsourcing. Gli esuberi sono stati quantificati in 719 unità negli stabilimenti e uffici delle società Vincenzo Zucchi, Bassetti e Standartela situati in Italia e il piano prevede la chiusura di 4 stabilimenti e il ridimensionamento di alcuni altri, nonchè la concentrazione e la riduzione delle strutture impiegatizie delle suddette società. Le tre società facenti capo al gruppo Zucchi faranno domanda di concessione della Cassa integrazione guadagni straordinaria per 24 mesi. L’accordo include un piano di gestione degli esuberi che farà leva su strumenti quali la ricollocazione infragruppo, la mobilità per coloro che hanno maturato o che matureranno i requisiti per la pensione nel corso del periodo di mobilità, la ricollocazione presso aziende terze attraverso outplacement nonchè incentivi all’esodo volontario.

Commenti dei Lettori
News Correlate
PARTECIPAZIONI RILEVANTI

Consob: Gianluigi Buffon liquida la propria partecipazione nella società Vincenzo Zucchi

Secondo il comunicato Consob sulle partecipazioni rilevanti il portiere della Juventus e della Nazionale Gianluigi Buffon ha liquidato l’intera partecipazione detenuta nel capitale della Vincenzo Zucchi Spa. Ricordiamo che Buffon possedeva il 50,082% del gruppo, di cui l’1,117% senza voto. L’operazione è datata 22 luglio 2016.

CORPORATE GOVERNANCE

Gruppo Zucchi: Stefano Crespi nominato Direttore generale

Il Cda della Vincenzo Zucchi ha nominato Stefano Crespi alla carica di Direttore generale. “Con decorrenza dalla data odierna, Stefano Crespi sovraintende, alle dipendenze del Consiglio di amministrazione, integrando le necessarie funzioni societarie, al processo di ristrutturazione e rilancio del Gruppo sul mercato domestico ed internazionale”, riporta la nota della società.

Zucchi: sospesa efficacia dell’istanza di fallimento

Il Tribunale di Busto Arsizio ha sospeso l’efficacia dell’istanza di fallimento della Vincenzo Zucchi. Lo ha annunciato la società in una nota. “Il Tribunale di Busto Arsizio ha aggiornato il procedimento di omologazione dell’accordo di ristrutturazione ex art. 182bis della Legge Fallimentare ad una prossima udienza fissata per il giorno 17 febbraio 2016”.

Zucchi: Assemblea straordinaria rinviata al 30 dicembre 2015

L’Assemblea della Vincenzo Zucchi ha deliberato il rinvio dell’assemblea, per la parte straordinaria, al 30 dicembre 2015 per l’assunzione dei provvedimenti ex art. 2447 codice civile (Riduzione del capitale sociale al di sotto del limite legale). “I soci hanno ritenuto di rinviare […] ogni decisione sui provvedimenti ex art. 2447 cod. civ., consentendo, nelle more, […]

Zucchi: ricevuta offerta di acquisto per la partecipata Mascioni

Con riferimento all’invito a presentare offerte di acquisto della quota partecipativa detenuta in Mascioni, la Vincenzo Zucchi ha annunciato di aver ricevuto un’offerta di acquisto vincolante. L’offerta, si legge nella nota della società, “verrà valutata e sottoposta anche all’attenzione del Tribunale”.