1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Zona euro: Pmi tocca nuovo record in sei anni, forte inizio secondo trimestre (Markit)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Buone notizie per l’economia della zona euro. Secondo i dati Pmi, diffusi stamattina da Markit, la crescita economica dell’eurozona ha infatti toccato ad aprile un nuovo record su sei anni.
“Forte inizio del secondo trimestre per l’economia dell’eurozona, con il relativo Pmi flash di aprile ad un livello in linea con la crescita dello 0,7% del Pil e in salita dallo 0,6% del primo trimestre. Una espansione di questa portata, se dovesse continuare, farà inevitabilmente revisionare al rialzo le previsioni degli economisti per il 2017″. Questo il commento di Chris Williamson, capo economista di IHS Markit, che ha rimarcato che “elevati tassi di crescita sono stati osservati sia nel settore manifatturiero sia in quello dei servizi. Il primo favorito dalla debolezza dell’euro che ha fatto crescere le esportazioni al livello più alto in sei anni”.

Secondo Williamson, il voto in Francia “rappresenta la più evidente minaccia a breve termine per il futuro, anche se durante la fase preparatoria al voto, l’ottimismo è
stato certamente positivo”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Italia: fiducia consumatori e imprese migliora a giugno

L’Istat ha comunicato stamattina che a giugno l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta di un punto percentuale passando da 105,4 a 106,4 punti. In miglioramento anche l’indice composito del clima di fiducia delle imprese che passa da 10…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alle 12 a Londra la presentazione del Financial Stability Report da parte del governatore della Bank of England, Mark Carney. Probabile che il chairman colga l’occasione per ribadire la necessità di confermare il costo …

MACROECONOMIA

Italia: commercio estero extra Ue migliora a maggio, esportazioni +2,2%

A maggio, rispetto al mese precedente, i flussi commerciali dell’Italia verso i Paesi extra Ue sono in espansione, con un aumento più marcato per le importazioni (+4,3%) che per le esportazioni (+2,2%). Su base annua le esportazioni sono in forte aum…