1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Zona Euro: JPM alza la stima sul Pil del Q3 ma dal Q4 torna la recessione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

J.P. Morgan alza la view sulla crescita europea del terzo trimestre. In un report la banca statunitense ha alzato la stima sulla crescita europea del Q3 dallo 0,5 all’1,5%. A livello di singoli Paesi, i dati relativi il Pil tedesco, quello francese e quello italiano sono stati tutti rivisti al rialzo. Le prime due economie sono attese in crescita rispettivamente del 3 e del 2 per cento mentre il Pil del Bel Paese è atteso invariato.

“Anche se riteniamo che ci siano buone probabilità che la crisi dei debiti sovrani trovi una soluzione, l’economia europea ricadrà in recessione”, si legge nel report. Nel quarto trimestre Il Pil del Vecchio continente è atteso in calo di mezzo punto percentuale. Nel complesso il dato nell’intero 2011 è stato rivisto al rialzo all’1,7%. La recessione dovrebbe durare anche nel primo semestre 2012. L’anno prossimo, il Pil di Eurolandia è atteso in calo dell’1% nel Q1 e dell’1,5% nel Q2. Nel 2012 JPM pronostica una contrazione della ricchezza prodotta dello 0,3%. Nel complesso “confermiamo la nostra view bullish sugli asset considerati più rischiosi (es. azioni, materie prime e valute dei Paesi emergenti)”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover di oggi è rappresentato dalla Federal Reserve che questa sera annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Il mercato si attende un nuovo rialzo dei tassi di …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede pochi spunti nell’Eurozona, mentre dagli Stati Uniti giungeranno la fiducia dei consumatori e l’indice sull’attività manifatturiera della Fed di Richemond. Nel dettaglio: 08:45 medio FRA …

In rialzo rispetto a luglio

Giappone: indice PPI servizi sale oltre le attese ad agosto

Nel mese di agosto l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) dei servizi del Giappone è salito su base annua dell’1,3%, più dell’1,1% atteso dal consensus e dell’1,1% precedente. …