1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Zona euro: analisti, dato produzione industriale in primo piano la prossima settimana

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prossima settimana si prospetta ‘tranquilla’ per la zona euro in termini di dati macroeconomici. Una delle indicazioni più attese è la produzione industriale di aprile. Secondo le previsioni di Credit Suisse dovrebbe mostrare una flessione mensile dello 0,5% dopo due aumenti mensili consecutivi. “Un calo trainato principalmente da Germania, Spagna e Paesi Bassi – afferma il broker – i numeri italiani e francesi dovrebbero invece essere migliori”.
Tra gli appuntamenti della prossima settimana l’11 e il 12 giugno i giudici della Corte costituzionale tedesca si riuniranno a Karlsruhe per discutere di alcune misure adottate dalla Banca centrale europea (Bce), tra cui l’Omt, il cosiddetto piano antispread con il quale la Bce può aiutare i Paesi in difficoltà nella zona euro. Ieri nel corso della conferenza stampa il presidente della Banca centrale europea (Bce), Mario Draghi, ha dichiarato che sarà Joerg Asmussen, membro teutonico nel Comitato esecutivo della Bce, a testimoniare per conto dell’istituto di Francoforte. Draghi ha precisato che non è stata espressamente richiesta la sua presenza e Asmussen è scelto perché “più vicino al sistema legale tedesco”. Secondo gli esperti di Credit Suisse da parte della Corte tedesca è attesa entro la fine dell’anno.