1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Zinco, SocGen vede calo annuo produzione di miniera pari al 7,6% nel 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Come fanno notare gli esperti di Société Générale in un report di oggi sulle materie prime, i prezzi dello zinco a tre mesi sul listino del London metal exchange (Lme) hanno effettuato un vero e proprio rally, passando dai 1.543 dollari a tonnellata di inizio luglio ai massimi dell’8 settembre toccati a 2.015 dollari, “nonostante un peggioramento del mercato a livello di fondamentali”. “Ora – dicono da Société Générale – ci aspettiamo un declino della produzione di zinco in miniera nell’ordine del 7,6% annuo a fine 2009, mentre la produzione raffinata dovrebbe scendere di un più contenuto 4% annuo”.