Zew tedesco deludente ad ottobre, scende a 56 punti

Inviato da Redazione il Mar, 13/10/2009 - 11:51

Indicazioni negative quelle arrivate oggi dall'indice Zew tedesco, sceso a sorpresa a ottobre. L'indice Zew relativo alle aspettative economiche in Germania è sceso a quota 56 punti nel mese di ottobre. L'indice Zew era atteso a 59 punti dai 57,7 del mese precedente. L'indice misura la fiducia degli investitori tedeschi in relazione alla crescita economica nei prossimi sei mesi e si basa su un sondaggio effettuato dall'istituto di ricerca Zew tra 400 analisti ed esperti di finanza. L'indice riferito alle attuali condizioni economiche è invece risultato pari a -72,2 punti, in aumento rispetto ai -74 di settembre.
L'istituto di ricerca Zew ha rimarcato come il recupero dell'economia tedesca è solamente graduale. Inoltre ha sottolineato come probabilmente sia stato il calo dell'export a deprimere le aspettative degli investitori tedeschi e comunque permane ancora una certa incertezza circa lo sviluppo dei consumi privati. Nel secondo trimestre 2009 il pil tedesco ha evidenziato l'uscita dalla recessione della Germania con un +0,3% t/t.

Sul mercato valutario è stata immediata la reazione dell'euro che ha perso terreno per poi recuperare gradualmente e alle 11.50 il cross euro/dollaro viaggia a 1,4789, poco sotto agli 1,4799 prima dell'uscita dello Zew. Anche i mercati azionari non si sono mossi molto dopo il dato con Piazza Affari in lieve calo (-0,21% il Ftse Mib).

COMMENTA LA NOTIZIA