1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Zew: analisti, dato peggiore del previsto ma la crescita in Europa terrà

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’indice calcolato dall’istituto Zew era visto in recupero ad aprile a -28 da un precedente -32 grazie al parziale recupero delle borse. Invece il dato che misura la fiducia degli investitori in Germania è crollato nel quarto mese dell’anno scendendo a -40,7 punti, ben al di sotto delle attese degli esperti di mercato. “Il dato si è rilevato peggiore del previsto in particolare nella componenete delle aspettative perché si ritorna sui minimi toccati a gennaio. Le indicazioni sulla valutazione corrente però ha tenuto”, spiegano a caldo contattati da Finanza.com gli esperti di Intesa SanPaolo Imi, sottolineando come l’andamento dei mercati finanziari tiene d’occhio più alle aspettative. Secondo gli analisti anche se la crescita tiene si dovrebbe assistere a un rallentamento della crescita nell’Eurozona, stimata per quest’anno nell’ordine del +1,5% e per il prossimo a +1,6%. “L’Europa crescerà – concludono gli esperti – ma meno delle sue potenzialità a causa della probabile recessione in America e dei rischi che peseranno sul settore finanziario”.