1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Zalando bussa alla porta della Borsa, la quotazione entro fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Zalando, la società tedesca che vende scarpe, abbigliamento e accessori su internet, bussa alla porta dei mercati finanziari. A soli sei anni dalla sua fondazione in Germania, la società ha deciso di quotarsi sulla Borsa di Francoforte e lo farà entro la fine dell’anno. Chissà se oltre ai clienti, anche gli azionisti lanceranno urla di piacere.
Dopo le indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane, Zalando ha annunciato di volersi quotare “sul mercato regolamentato (Prime Standard) della Borsa di Francoforte” e che la quotazione avrà luogo nel secondo semestre del 2014, in funzione delle condizioni di mercato. Sul mercato verrà collocato il 10-11% del capitale dopo un aumento di capitale. Gli attuali azionisti del gruppo infatti manterranno stretta la loro partecipazione. Il maggior azionista al momento è il gruppo svedese Kinnevik, che detiene il 36% del capitale.  
Proprio la scorsa settimana Zalando ha alzato i veli sui conti. Nel primo semestre dell’anno, il fatturato è cresciuto del 29,5% rispetto all’anno prima, superando il miliardo di euro (1,05 miliardi di euro per la precisione). L’Ebit è risultato positivo per 12 milioni di euro (nel 2013 era stato negativo per 114 milioni). Nel solo secondo trimestre i visitatori sul sito sono stati 323 milioni (contro i 294 milioni dell’anno prima), e i clienti attivi sono passati da 11,7 a 13,7 milioni.