Yunnan Copper (Chinalco) non vede chiari i segnali di recupero, domanda rame sarà ancora volatile

Inviato da Redazione il Lun, 17/08/2009 - 12:15
Previsioni prudenti da parte di Yunnan Copper, unità del colosso Chinalco attiva nella produzione di rame. Yunnan ritiene che la domanda di rame sarà ancora volatile nella seconda metà dell'anno e non ci sono ancora "chiari segnali di recupero". Il gruppo minerario ha riportato una perdita semestrale di 126,3 mln di yuan, circa 28,5 mln di dollari che si compara con l'utile di 545,6 mln del primo semestre 2008. I ricavi sono scesi del 63,7% a 5,2 mld di yuan.
COMMENTA LA NOTIZIA