1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Yum Brands crolla dopo guidance sotto le stime, JPM preferisce McDonald’s e Starbucks

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

-9,12% a Wall Street per il titolo Yum Brands che si porta a 67,68 dollari. La società cui fanno capo le catene KFC e Pizza Hut ha annunciato che nel 2013 gli utili adjusted, quelli calcolati al netto delle componenti straordinarie, sono attesi in crescita del 10%, al di sotto del +14% stimato dagli analisti. La crescita sotto le attese è attribuibile all’andamento delle vendite same-store in Cina, attese in calo del 4% nel quarto trimestre.

La notizia ha spinto Barclays a tagliare il prezzo obiettivo da 72 a 68 dollari mentre Ubs ha ridotto la valutazione da “buy” a “neutral”. JPMorgan ha invece confermato il giudizio “overweight” precisando però che nel breve termine McDonald’s (+0,07%) e Starbucks (-0,83%) “garantiscono un maggior potenziale rialzista”.