1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Yukos, nuovo allarme produzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo allarme del gruppo petrolifero russo Yukos dopo che la corte moscovita di Basmanny ha deciso di accettare la richiesta del procuratore generale di congelare i conti di due sussidiarie con l’obiettivo di recuperare 2,1 miliardi di euro di arretrati fiscali. Secondo i vertici del gruppo il provvedimento avrà come conseguenza la paralisi dell’attività delle due sussidiarie impossibilitate al pagamento di salari, spese correnti e tasse.