1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Lo Yuan ai massimi da 19 anni contro il dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua il processo di apprezzamento dello yuan. Ieri il cambio tra la moneta statunitense e quella cinese è sceso sotto quota 6,2 yuan per la prima volta dal 1993, anno in cui la Cina decise di unificare i tassi ufficiali e quelli di mercato. Dopo i 6,1899 yuan toccati ieri, attualmente il cross quota stabile a 6,1983.

Dopo le nuove indicazioni positive arrivate dall’economia reale, l’indice che misura la fiducia dei direttori degli acquisti del manifatturiero a marzo si è portato ai massimi da oltre un anno, la Banca centrale ha annunciato di aver alzato il fixing contro il dollaro dello 0,14%, l’incremento maggiore da inizio febbraio.

La mossa delle autorità, che mirano a contenere le pressioni inflazionistiche e a limitare le rivendicazioni sociali, ha spinto al rialzo la moneta del Dragone, favorita dalla forza dell’economia e dallo spread tra i decennali dei due Paesi: in Cina il titolo di stato rende il 3,5%, circa l’1,7% in più rispetto a quello a stelle e strisce.

Secondo gli analisti il cross usdcny entro fine anno scenderà in quota 6,1 yuan.