Yoox, un triangolo grafico che porta verso i nuovi massimi storici

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 07/07/2011 - 11:58
Quotazione: YOOX
Nonostante la flessione di ieri e la partenza deficitaria di quest'oggi, il quadro tecnico di Yoox potrebbe rappresentare un elemento favorevole a nuovi allunghi. Nello specifico in quest'ottica va segnalata la violazione rialzista della trendline superiore del triangolo costruito dal 23 maggio in poi e avvenuta con l'allungo dell'1 luglio. Le ultime sedute hanno visto il titolo veleggiare sempre sopra la trendline, disegnata con i top decrescenti dell'1 e del 21 giugno. L'assenza di una decisa progressione dei corsi del titolo trova parziale giustificazione nel nervosismo diffuso nelle Piazze finananziarie del Vecchio Continente in seguito al procrastinarsi delle tensioni legate al debito sovrano dei Paesi periferici e nella vicinanza di Yoox ai massimi storici toccati lo scorso 1 giugno a 13,40 euro. Va tuttavia segnalata anche un'indicazione di tipo long ricavata dall'analisi delle medie mobili del grafico daily: sia quelle a breve, ossia a 14 periodi, sia quelle a lungo, ossia a 55 periodi, sono state incrociate dal basso verso l'alto lo scorso 30 giugno. Considerando che la tipica estensione al rialzo della figura triangolare menzionata in precedenza ha come target grafico 14,21 euro, ecco che il titolo appare proiettato verso la rottura dei massimi storici. Ad accrescere questa possibilità la constatazione che poco sopra tale valore si completerebbe il pull back profondo della trendline ascendente di medio periodo violata al ribasso lo scorso 9 giugno e tracciata con i low del 12 aprile e del 23 maggio 2011. Partendo da queste considerazioni è dunque possibile implementare una strategia di tipo long con acquisti a 12,50 euro. Con stop che scatterebbe al cedimento di 11,90 euro, il primo target è fissato a 13,40 euro mentre il secondo è a 14,20 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA