Yen in evidenza sui mercati valutari

Inviato da Massimiliano Volpe il Mar, 05/01/2010 - 10:19
Nella prima fase della seduta odierna spicca la forza relativa dello yen rispetto alle principali valute. Il dollaro/yen viene scambiato a 91,94 (-0,57%) mentre l'euro/yen passa di mano a 132,66 (-0,54%). A favorire i rialzi i positivi dati economici resi noti nel corso della giornata di ieri in Gran Bretagna e negli Usa che hanno evidenziato un sentiment positivo da parte delle imprese sulla ripresa del ciclo economico. Dati che rafforzano le aspettative per una rapida ripresa della congiuntura nipponica legata soprattutto alle aziende esportatrici come Toyota e Sony.

Ancora in recupero l'euro/dollaro a 1,4431 dopo lo scivolone della moneta unica europea registrato a dicembre. Nella settimana prima di Natale la forza del dollaro aveva spinto le quotazioni in prossimità dell'area 1,4200.

Scarna l'agenda economica di oggi. Tra i pochi dati in grado di condizionare i mercati finanziari spicca l'inflazione dell'Eurozona relativa allo scorso mese di dicembre. La stima preliminare è prevista in crescita allo 0,9% rispetto allo 0,6% del mese di novembre, in prossimità dei minimi dall'entrata in circolazione della moneta unica europea. Secondo quanto chiarito nell'ultimo bollettino mensile della Bce nel breve termine l'inflazione in Europa dovrebbe registrare un ulteriore incremento, principalmente a seguito del rialzo dei prezzi relativi alla componente energetica e a quella alimentare. Successivamente la Bce si attende che l'inflazione resti moderata in un orizzonte temporale di medio termine, a fronte di dinamiche complessivamente contenute dei prezzi, dei costi e dei salari, in linea con una lenta ripresa della domanda nell'area dell'euro e fuori dai suoi confini.
COMMENTA LA NOTIZIA