1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Yen: Hamada, possibile intervento BoJ su bond esteri per deprezzare la valuta (Reuters)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Banca Centrale Giapponese potrebbe ricorrere ad acquisti di titoli di Stato esteri sul mercato secondario per indebolire lo yen, il cui rafforzamento eccessivo potrebbe non giovare alle compagnie del Paese.

E’ quanto dichiarato da Koichi Hamada, consigliere economico del primo ministro Shinzo Abe, in un’intervista a Reuters. Per gli analisti la mossa allo studio del governo nipponico sarebbe una risposta agli Stati Uniti che ritengono “manipolatori” gli interventi pubblici sul mercato valutario.

Ricordiamo che in Giappone la gestione del cambio è responsabilità del governo e non della Banca Centrale.

“Se l’intervento sul mercato valutario viene considerato una manipolazione dei cambi l’acquisto di titoli del Tesoro esteri da parte di Banca del Giappone va considerata un’opzione più moderata ma con il medesimo obiettivo” ha detto Hamada ai microfoni dell’agenzia di stampa.