1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Yahoo: utili trimestrali migliori delle attese, ma delude outlook

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Con i conti di Intel e quelli Yahoo! entra nel vivo la stagione delle trimestrali tecnologiche americane. A mercato chiuso il colosso di Sunnyvale ha svelato utili trimestrali in flessione, ma superiori alle aspettative del mercato. Delude invece l’outlook per il quarto trimestre e l’intero anno. Nella sessione di afterhours il titolo Yahoo ha guadagnato circa l’1,68% a 33,94 dollari ad azione.
Vediamo nel dettaglio i numeri del trimestre chiuso a fine settembre. Il motore di ricerca ha registrato un utile netto di 297 milioni di dollari, in flessione del 91% rispetto ai 3,16 miliardi nel corrispondente periodo del 2012 (che includevano un guadagno pari a 2,8 miliardi legato alla vendita della partecipazione nella società di e-commerce cinese Alibaba). In termini di utili per azione (Eps) al netto di poste straordinarie si è attestato a 0,33 dollari, contro gli 0,32 dollari attesi dal mercato. 
In linea con le attese i ricavi che sono sostanzialmente rimasti stabili a 1,08 miliardi di dollari. I ricavi da inserzioni pubblicitarie “display” hanno evidenziato una flessione del 7% a 470 milioni di dollari dai 506 milioni di un anno prima.
Alla luce di questa performance, Yahoo ha snocciolato le sue previsioni: per il quarto trimestre i ricavi sono stimati a 1,18-1,22 miliardi di dollari (consensus a 1,25 miliardi), mentre sull’intero anno dovrebbero ammontare a 4,4-4,45 miliardi (consensus a 4,45-4,55 miliardi).  
A margine della presentazione trimestrali Yahoo fornisce anche un aggiornamento sulla sua quota posseduta su Alibaba. La società guidata da Marissa Mayer ha annunciato di avere raggiunto un accordo con l’azienda asiatica che di fatto limita il numero di azioni che Yahoo dovrà cedere nell’Ipo di Alibaba. Nel dettaglio il numero massimo di titoli che Yahoo potrebbe dover vendere è sceso a 208 milioni dai 261,5 milioni stabiliti in precedenza. “Yahoo ha sempre creduto nelle potenzialità di lungo periodo e nel valore di Alibaba, e siamo lieti di mantenere una partecipazione maggiore nella società in futuro” si legge in una nota diffusa ieri sera da Yahoo.