Yahoo scende guardando all'ingresso di Google nello S&P 500

Inviato da Redazione il Ven, 22/04/2005 - 19:00
Nell'ennesima giornata di gloria per Google, con i titoli del motore di ricerca che dopo la comunicazione di una trimestrale abbondantemente superiore alle attese sono saliti ai massimi storici, spicca l'andamento inverso mostrato dalle azioni della concorrente Yahoo (-3,37% a 34,66). Su quest'ultima pesa un downgrade giunto da Cibc, che ha messo in luce la possibilità che gli investitori possano preferire a Yahoo i titoli Google, soprattutto quando il prossimo autunno Google entrerà a far parte dell'indice S&P 500. Dopo essere giunte nell'intraday a toccare quota 224 dollari, attualmente le azioni Google vengono scambiate a 215,11 dollari, in rialzo del 5,33%. Per il titolo sono inoltre giunte le revisioni del prezzo obiettivo da parte di First Albany (283 dollari) e Lehman Bros (275 dollari), nonchè la revisione verso l'alto delle stime di utile per il 2005 e il 2006 da parte di Credit Suisse First Boston.
COMMENTA LA NOTIZIA