1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Yahoo: gli utili trimestrali volano oltre le attese, grazie ad Alibaba e al mobile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Trimestrale in decisa crescita e oltre le attese per Yahoo. Il colosso del web ha approfittato dell’entrata in Borsa a New York di Alibaba e ha iniziato a trarre beneficio dal settore mobile.
Yahoo ha archiviato il terzo trimestre con un utile netto di 6,8 miliardi di dollari, contro i 297 milioni dell’anno precedente. A sostenere il risultato è stata Alibaba, il gruppo cinese dell’e-commerce che ha debuttato a metà settembre sulla Borsa di New York e di cui Yahoo è azionista. Vendendo una quota di Alibaba durante il collocamento azionario, Yahoo ha raccolto ben 6,3 miliardi di dollari. Escluse le poste straordinarie il risultato per azione si è attestato a 0,52 dollari, meglio delle attese degli analisti ferme a 0,30 dollari. Il fatturato è salito dell’1% a 1,15 miliardi di dollari, ed esclusi i costi di acquisizione del traffico (ricavi ex-Tac), si è attestato a 1,09 miliardi, oltre le stime del mercato pari a 1,05 miliardi di dollari. 
Marissa Mayer, l’amministratore delegato di Yahoo, ha sottolineato che la buona performance del terzo trimestre deriva da “una forte crescita nei nuovi settori di investimento, come il mobile, il social e i video”, che si confrontano con un rallentamento nelle attività storiche del gruppo (ricerca e pubblicità). Nel periodo luglio-settembre i ricavi derivanti da mobile sono infatti cresciuti oltre i 200 milioni di dollari. Una cifra che sorpasserà gli 1,2 miliardi sull’intero anno, secondo il gruppo di Sunnyvale. 
In scia alla pubblicazione dei conti, avvenuta ieri sera a mercato chiuso, l’azione Yahoo è balzata in avanti segnando nella sessione after-hours di Wall Street un rialzo del 3,73%. E la speculazione sul titolo potrebbe proseguire con le voci di possibili nuove acquisizioni, che potranno essere finanziate con la risorse raccolte dalla quotazione di Alibaba. Secondo il Wall Street Journal, il colosso di internet sarebbe interessato all’applicazione di messaggi SnapChat, mentre il sito tecnologico Techcrunch ha ipotizzato l’acquisizione da parte di Yahoo di una piattaforma pubblicitaria specializzata in video, BrightRoll.