Xstrata dirà il 24 settembre se accetterà il matrimonio con Glencore

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 10/09/2012 - 09:31
Quotazione: GLENCORE INT
Quotazione: XSTRATA
Quotazione: XSTRATA
Glencore non rinuncia alla sua fusione da 80 miliardi di euro con Xstrata, che darebbe il via alla creazione di uno dei poli principali al mondo per le materie prime. Il Ceo del trader in commodity svizzero, Ivan Glasenberg, venerdì scorso ha innalzato l'offerta della compagnia a 3,05 azioni Glencore per ogni azione Xstrata, per venire incontro alle richieste degli azionisti della compagnia mineraria che avevano trovato insufficiente la proposta precedente. Secondo indiscrezioni della stampa internazionale, questa proposta potrebbe essere l'ultima. Se il deal andrà in porto, Sir John Bond, attuale presidente di Xstrata, resterà presidente anche della nuova creatura, mentre il board sarà composto dallo stesso numero di consiglieri Xstrata e Glencore.
Secondo quanto comunicato da una nota della società, il prossimo 24 settembre Xstrata farà sapere se la proposta finale di Glencore verrà accettata o meno.
COMMENTA LA NOTIZIA
coda06 scrive...
GianlucaC scrive...