World Retail Banking Report: crescita retail domestico chiave per redditività banche

Inviato da Redazione il Gio, 26/06/2008 - 16:28
Con un utile netto complessivo di 1.280 miliardi di euro nel 2006, che si prevede raggiunga quota 1.900 miliardi di euro entro il 2017, il successo del business retail nel mercato locale è la chiave per la salvaguardia e l'aumento della redditività. E' quanto emerge dalla quinta edizione del World Retail Banking Report pubblicato da Capgemini, ING ed EFMA (European Financial Management and Marketing Association). "Il report identifica quattro strategie chiave che hanno portato le banche a una crescita profittevole nei propri mercati locali nel periodo 2002-2006", sostiene Roberto Manini, Responsabile Innovazione dei Servizi bancari, Capgemini. "Le banche leader di mercato - spiega - hanno fatto leva su almeno uno di questi driver per ottenere un vantaggio competitivo: utilizzo congiunto di time to market, innovazione e intimacy con il cliente sul territorio; ottimizzazione e integrazione dei canali di vendita; forte impulso allo sviluppo della proattività relazionale del personale di filiale; costruzione di un portafoglio prodotti multibrand per garantire offerte di valore mirate su ciascun segmento di clientela." Il report è basato su analisi interne e interviste approfondite con 52 dirigenti bancari in 15 Paesi.
COMMENTA LA NOTIZIA