1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

World Duty Free: utile netto scende a 72,9 milioni nei nove mesi, Eugenio Andrades nuovo Ad

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

World Duty Free ha chiuso i primi nove mesi del 2014 con un utile netto in calo a 72,9 milioni di euro, rispetto ai 91 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Il fatturato consolidato di gruppo, pari a 1.773,2 milioni di euro nei nove mesi, ha evidenziato una crescita del 15,8% (+14,7% a cambi costanti) dai 1.531,4 milioni di dodici mesi fa. L’Ebitda si è attestato a 191,7 milioni nei nove mesi, ed è risultato inferiore a quello dello stesso periodo del 2013 quando era pari a 194 milioni.

Considerato l’andamento delle vendite e i risultati conseguiti al 30 settembre, per l’esercizio 2014 il gruppo conferma la guidance presentata in data 1° agosto, salvo alcuni costi non ricorrenti legati alla riorganizzazione in corso e ai maggiori costi relativi all’estensione anticipata del contratto di Londra Heathrow. Il risultato netto dell’esercizio, spiega una nota, potrà inoltre essere influenzato dagli effetti derivanti dagli accantonamenti per eventuali interventi sulla struttura conseguenti all’integrazione del gruppo prevista nel nuovo piano industriale.

Il consiglio di amministrazione ha inoltre nominato Eugenio Andrades nuovo amministratore delegato della società al posto di José María Palencia, che ha rassegnato le dimissioni per opinioni divergenti con l’azienda sul processo di elaborazione delle linee strategiche del nuovo piano industriale.