1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La World Bank presenta le obbligazioni sostenibili per il mercato italiano

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La World Bank è tornata oggi in Italia per presentare le proprie obbligazioni finalizzate a finanziare progetti sostenibili su scala globale. In uno scenario caratterizzato da rendimenti molto prossimi allo zero, la Banca Mondiale rappresenta un’interessante alternativa per il mercato italiano anche grazie al rating AAA dell’Emittente e alla destinazione etica dei proventi verso progetti sostenibili. Oltre a presentare alcune delle emissioni già sul mercato o ancora in sottoscrizione, l’emittente ha evidenziato come nelle prossime settimane verranno presentate interessanti novità sempre targate World Bank. In particolare si sta valutano la possibilità di quotare nuove emissioni su Borsa Italiana attraverso il modello “OPV”, ossia attraverso un processo di quotazione diretto che ha riscontrato negli ultimi mesi un indiscusso successo tra gli operatori.
“Stiamo pensando di quotare anche nuovi emissioni obbligazionarie in valute di Paesi Emergenti”, ha sottolineato Stefano Sbranchella, Head of Global Markets Italy per BNP Paribas; strumenti che nascono per aumentare le possibilità di diversificazione dei portafogli degli investitori professionali ma anche di quelli privati.
Tra i relatori che hanno partecipato alla conferenza stampa anche Arunma Oteh, Vice President and Treasurer della World Bank, Heike Reichelt e Carlo Segni, manager di alto livello della Banca Mondiale. Presente anche Pietro Poletto, Head of Fixed Income Markets di Borsa Italiana.