Wind, spunta France Telecom tra i suoi pretendenti

Inviato da Redazione il Lun, 08/11/2004 - 10:15
Wind da Cenerentola delle tlc sta vivendo il suo momento da "principessa". La storia della cessione Wind da parte di Enel è storia vecchia, ma nelle ultime settimane sta vivendo una seconda giovinezza. La lista dei pretendenti si allunga di giorno in giorno. Oggi spunta il nome di France Telecom. Secondo indiscrezioni di stampa il colosso delle tlc francese sarebbe l'asso nella manica di Paolo Scaroni, che dopo aver rifiutato l'offerta di Cesare Romiti per conto della famiglia egiziana Sawiris, di e.Biscom e di H3g, starebbe meditando alla proposta transalpina. Breton sarebbe pronto per compiere il grande passo: rilevare il 100% del gruppo italiano per poi fonderlo in Orange, la società di telefonia mobile di France Telecom. Sul piatto ci sarebbero 13 miliardi di euro per la controllata di Enel, di cui 6 di cash e circa 7 di assorbimento del debito netto di Wind. I consulenti sono già al lavoro: Guido Roberto Vitale e Alain Minc sono stati incaricati per studiare l'operazione. Insomma sembra proprio che la mezzanotte di Wind stia proprio per scoccare.
COMMENTA LA NOTIZIA