Wind: sette banche lottano per essere advisor

Inviato da Redazione il Mar, 27/11/2001 - 10:51
Sarebbero sette le banche che si stanno affrontando per ottenere il ruolo di advisor nella opv di Wind. Tra le altre Lehman Brothers, Morgan Stanley, Abn Amro, Rotschild, Lazard, Intermonte e Deutsche Bank. Sul mercato arriverà, presumibilmente nei primi sei mesi del 2002, una quota massima del 25% tramite una operazione divisa tra un aumento di capitale riservato al mercato e una parziale cessione di azioni Wind di Enel.
COMMENTA LA NOTIZIA