1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wind: Procura romana fa luce sulla cessione, indagati Sawiris e Conti

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E la trasmissione “Report” di Milena Gabanelli sembra avere scoperchiato un altro bel pentolone. E’ infatti di ieri la notizia che la Procura di Roma ha iscritto nel registro degli indagati l’amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, il numero uno di Orascom, Naguib Sawiris, il finanziere, Alessandro Benedetti, più altre otto persone coinvolte nel 2005 nella cessione di Wind alla Weather investment del magnate egiziano. L’ipotesi è quella di corruzione. La nota trasmissione giornalistica di Rai Tre aveva messo in evidenza come il prezzo pagato alla società elettrica italiana, pari a poco più di 12 miliardi di euro, fosse stato effettivamente troppo basso e aveva insinuato il dubbio che Sawiris potesse avere offerto una tangente a qualcuno di Enel affinché lo avvisasse sulle altre offerte giunte in sede di gara per mettere sul piatto soltanto qualcosina di più. E, non a caso, il fondo Blackstone aveva offerto 12,08 miliardi, appena al di sotto dell’offerta di Weather investment. La Procura romana ora dovrà fare luce sull’operazione.