1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wind archivia il 2005 in rosso per 347 milioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

2005 in rosso per Wind. La compagnia telefonica che fa capo al gruppo egiziano Orascom ha approvato venerdì i risultati del 2005 che hanno evidenziato una perdita di 347 milioni, comunque in miglioramento di 16 milioni rispetto al 2004.Il risultato operativo è migliorato di 325 milioni rispetto al 2004 ed è arrivato a 366 milioni, con i ricavi consolidati che sono stati pari a 4,716 miliardi di euro con “una crescita organica, al netto della turnover contribution pari a 54,6 mln, del 3,1% rispetto al 2004”. Nel quarto trimestre 2005 Wind ha registrato ricavi pari a 1.235 milioni di euro in crescita del 4,5% rispetto allo stesso periodo del 2004. Ad andare meglio è stato il, mobile rispetto al fisso. Wind presenta infatti 13,7 milioni di clienti mobili (+18%), con una quota di mercato superiore al 19%, oltre 600 mila clienti broadband, con un incremento del 77% e circa 600 mila clienti di linea fissa in accesso diretto. Al 31 dicembre 2005, l’indebitamento finanziario netto complessivo è stato pari a 6,941 miliardi rispetto ai 6,938 miliardi del 2004.