Il warrant Reti Bancarie 2006 a pochi passi dall'obiettivo

Inviato da Redazione il Mar, 14/03/2006 - 11:53
A Piazza Affari il titolo Reti Bancarie si avvicina al prezzo di esercizio del warrant su azioni Reti Bancarie 2005-06. Il titolo scambia a 38,89 euro con un guadagno dello 0,62% dopo aver toccato un massimo di seduta a 39,25 euro e dopo aver incamerato un rialzo del 29% a partire dalla metà di dicembre 2005. Il mercato mostra così fiducia sulle prospettive della controllata di Banca Popolare Italiana e il warrant scambia a 0,568 euro con una variazione negativa del 9,84%. Sabato scorso è stata approvata la fusione della Cassa di risparmio di Pisa e Livorno e di quella di Lucca, un progetto che porterà alla nascita del terzo polo bancario toscano e che rientra nel progetto di creazione di un gruppo bancario regionale "in grado di confrontarsi nei propri territori di riferimento con i principali competitors attivi nella Regione".
COMMENTA LA NOTIZIA