Warner Music pronta a sbarcare a Wall Street

Inviato da Redazione il Ven, 11/03/2005 - 15:31
Warner Music Group ha deciso la quotazione a Wall Street, in un'emissione valutata 750 milioni di dollari. L'operazione, per la quale non è stata ancora decisa una forchetta di prezzo ne il mercato di quotazione, avverrà all'incirca un anno dopo l'acquisto della società da parte di Edgar Bronfman Jr che l'aveva rilevata da Time Warner per 2,6 miliardi. Warner Music è la terza casa discografica americana alle spalle di Sony e di Universal, con un fatturato 2004 di 1,2 miliardi. Lead underwriters del collocamento saranno Goldman Sachs e Morgan Stanley.
COMMENTA LA NOTIZIA