1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wally subisce il rallentamento dei tecnologici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall street ha chiuso l’ottava in calo. Hanno pesato le notizie negative giunte dal comparto dei tecnologici. Il Dow Jones ha perso lo 0.55% a 10868, l’S&P500 lo 0.71% a 1240, il Nasdaq ha ceduto lo 0.93% a 2020. Il warning di Dell (-9,91% a 19,91 dollari) che ha previsto un utile per azione compreso tra 21 e 23 centesimi, nettamente inferiore al consensus a quota 31 centesimi, ha pesato sull’andamento dell’intera Borsa a stelle e strisce, che ha dovuto subire anche il colpo di Amd (-15,66% a 18,26 dollari), i cui risultati sono stati al di sotto delle attese degli analisti. I risultati societari incoraggianti di Microsoft (+4,46% a 23,85 dollari), che ha riportato utili in calo, ma in misura minore di quanto stimato dagli analisti, e Google (+0,77% a 390,108 dollari), che ha registrato un aumento degli utili del 110% a 721 milioni di dollari, non hanno ridato fiducia al mercato. Questi dati confermano il raffreddamento dell’economia già annunciato da Bernanke, dando quantomeno maggiore concretezza alle aspettative di una pausa nel rialzo dei tassi da parte della Fed. Aspettative che potrebbero ridare un po’ di fiato ai listini.