Wally chiude ottava in leggera flessione

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 28/08/2006 - 07:58
Chiusura in leggero calo per Wall Street. Gli indici statunitensi hanno chiuso l'ultima ottava di agosto in flessione con il Dow Jones che ha perso lo 0,18% a 11284,05 punti, l'S&P 500 che ha lasciato lo 0,07% a 1295,09. Bene, invece, il Nasdaq che ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,15% a 2140,29 punti. A influire negativamente sulla piazza americana è stato l'approssimarsi alle coste del Golfo del Messico dell'uragano ribattezzato Ernesto che sta spingendo verso l'alto i prezzi del petrolio. Il fenomeno ha interessato maggiormente i titoli delle società che consumano molta energia, come Boeing Co. che ha perso oltre 2 punti percentuali, United Technologies Corp. in calo dell'1%, e General Motors che è arretrato del 2,4% circa. Inversione di tendenza sul fronte delle società petrolifere: la corsa dell'oro nero verso l'alto non si è tradotta in rialzi per società petrolifere come Exxon Mobil in ribasso frazionale dello 0,2%. Deboli anche gli indice tecnologici: a frenare il Nasdaq (+0,15%) ci ha pensato il costruttore di camion Paccar Inc., in ribasso del 2,5% circa dopo la decisione degli analisti di UBS di tagliare il rating. Positivo, invece, il titolo di Microsoft che ha guadagnato lo 0,6% circa grazie all'annuncio di ieri riguardante il buyback sull'1,5% circa del capitale.
COMMENTA LA NOTIZIA