1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: virano in negativo gli indici USA

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo aver inaugurato il 2009 con un poderoso rialzo gli indici americani nella seconda seduta dell’anno segnano una flessione sulla scia dei disastrosi dati delle vendite di auto del mese di dicembre negli Stati Uniti. Il Dow Jones in chiusura segna un ribasso dell’1% al di sotto della soglia psicologica dei 9.000 punti a 8952,89 punti seguito dallo S&P500 a -0,46%. Si difende il comparto tecnologico con il Nasdaq Composite in ribasso dello 0,26% a 1628,03 punti.

Tra i titoli da segnalare, American Express che riesce a chiudere con un rialzo del 3,21% a 19,95 dollari mentre perde gran parte dei guadagni General Motor che segna a fine contrattazioni segna un progresso dell’1,64% a 3,71 dollari. Le vendite invece si sono abbattute su J.P. Morgan che lascia sul terreno il 6,70% a 29,25 dollari.

Sul fronte dei cambi si mantiene sotto 1,36 (1,3591) il rapporto tra dollaro americano ed euro.