Wall Street torna positiva nella seduta di mezza ottava

Inviato da Redazione il Gio, 13/04/2006 - 08:27
Un timido rimbalzo ha tirato fuori dalle secche dove la borsa statunitense era andata ad incagliarsi nella seduta della vigilia. La seduta di mezza ottava ha portato chiusure positive per i maggiori indici a stelle e strisce, con il Dow Jones Industrial a quota 11.129,97 punti in rialzo dello 0,36% e il tecnologico Nasdaq Composite in salita dello 0,19% a 2.314,68 punti. A rasserenare il clima sui listini ha contribuito il dato sul deficit commerciale Usa diminuito, a febbraio, a 65,7 miliardi di dollari ben al di sotto delle attese degli analisti che prevedevano il deficit a quota 67,5 miliardi. Ha continuato la sua salita il petrlio che solo nel finale di seduta ha ritracciato dopo aver toccato un massimo intraday a quota 69,60 dollari al barile. All'interno dei listini molto bene General Motors e Boeing balzate di oltre 3 punti percentuali mentre la trimestrale di Genentech, positiva, non è riuscita ad evitare al titolo un arretramento di un punto percentuale a causa delle deludenti vendite del farmaco Rituxan. Capitombolo infine per Harley-Davidson (oltre 6 punti percentuali in meno). In questo caso, a rovinare una trimestrale in linea con le attese, le opinioni negativa degli analisti di mercato sulle prospettive e sugli obiettivi futuri dell'azienda.
COMMENTA LA NOTIZIA