1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street torna positiva nella seduta di mezza ottava

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un timido rimbalzo ha tirato fuori dalle secche dove la borsa statunitense era andata ad incagliarsi nella seduta della vigilia. La seduta di mezza ottava ha portato chiusure positive per i maggiori indici a stelle e strisce, con il Dow Jones Industrial a quota 11.129,97 punti in rialzo dello 0,36% e il tecnologico Nasdaq Composite in salita dello 0,19% a 2.314,68 punti. A rasserenare il clima sui listini ha contribuito il dato sul deficit commerciale Usa diminuito, a febbraio, a 65,7 miliardi di dollari ben al di sotto delle attese degli analisti che prevedevano il deficit a quota 67,5 miliardi. Ha continuato la sua salita il petrlio che solo nel finale di seduta ha ritracciato dopo aver toccato un massimo intraday a quota 69,60 dollari al barile. All’interno dei listini molto bene General Motors e Boeing balzate di oltre 3 punti percentuali mentre la trimestrale di Genentech, positiva, non è riuscita ad evitare al titolo un arretramento di un punto percentuale a causa delle deludenti vendite del farmaco Rituxan. Capitombolo infine per Harley-Davidson (oltre 6 punti percentuali in meno). In questo caso, a rovinare una trimestrale in linea con le attese, le opinioni negativa degli analisti di mercato sulle prospettive e sugli obiettivi futuri dell’azienda.