Wall Street torna in rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo le performance positive viste a inizio ottava, Wall Street fa un passo indietro appesantita soprattutto dalla debolezza del mercato immobiliare. Così in chiusura il Dow Jones ha lasciato sul parterre lo 0,50% archiviando gli scambi a 10.041,48 punti, mentre lo S&P 500 ha perso lo 0,62% a 1.091,06 punti. Il Nasdaq Composite ha invece ceduto lo 0,59% a 2.163,47 punti. Seduta in rosso per Dupont, che ha rilasciato conti trimestrali peggiori delle attese. Tra i peggiori performer Boeing che ha ceduto quasi 4 punti percentuali in scia al downgrade formulato da Morgan Stanley. Si è mossa in controtendenza Caterpillar (+3,6%) dopo avere registrato dei profitti trimestrali migliori delle aspettative. Performance positive anche per Apple che ha sostenuto almeno in parte il settore tecnologico. Il gruppo fondato da Steve Jobs ha preso quasi circa il 5% dopo avere riportato un balzo degli utili trimestrali lunedì sera a mercato chiuso.