1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street tocca nuove vette, Dow Jones ai massimi dall’ottobre 2007

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Incipit di febbraio su di giri per Wall Street. Nell’ultima seduta della settimana gli indici a stelle e strisce hanno guadagnato oltre un punto percentuale in scia a buoni riscontri arrivati dal mercato del lavoro. Se la disoccupazione ha deluso salendo al 7,9% a gennaio con le non farm payrolls salite di 157mila unità a gennaio (consensus era +165mila), a convincere gli investitori sono state le cospicue revisioni al rialzo dei dati di dicembre (+196mila da +155mila) e novembre (+247mila). Nel complesso il 2012 si è chiuso con la creazione in media di 181mila posti al mese. Oltre le attese poi l’Ism manifatturiero salito a 53,1 punti e la fiducia dei consumatori statunitensi misurata dall’Università del Michigan (73,8 punti a gennaio).
A fine giornata il Dow Jones è salito dell’1,08% a quota 14.009 punti, prima chiusura sopra i 14mila punti dal 12 ottobre 2007. L’S&P 500 ha guadagnato l’1,01% a 1.513 punti, toccando i nuovi massimi a oltre 5 anni. Dopo l’oltre +5% fatto segnare a gennaio (miglior inizio d’anno dal lontano 1997) lo S&P 500 ora staziona solo il 3,3% sotto i massimi storici dell’autunno 2007 (1.565 punti).