A Wall Street tira forte il vento di fusioni e acquisizioni

Inviato da Redazione il Gio, 22/12/2005 - 08:41
I principali indici del mercato azionario statunitense hanno archiviato la sessione di Borsa infrasettimanale con un modesto rialzo, dopo che alcune società hanno alzato il velo sui propri piani di operazioni di finanza straordinaria. Il Dow Jones industrial average ha chiuso a 10.833,73 punti (+0,26%) e il Nasdaq Composite index ha terminato a 2.231,66 punti (+0,42%). Nel paniere delle blue chip da segnalare i guadagni di Maxtor e International Business Machines, la seconda delle quali ha annunciato l'acquisizione di Micromuse per 865 milioni di dollari. A spingere verso l'alto Maxtor sarebbero state invece le notizie giunte da Seagate Technology, che si è detta interessata all'acquisto del gruppo a un valore di 1,9 miliardi di dollari. Allergan è, infine, salita leggermente dopo che ha alzato il sipario su una possibile fusione con Inamed, in un'operazione dal valore di 3,2 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA