Wall Street termina sul filo di parita’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura della sessione di Borsa di martedì per Wall Street intorno alla linea di parità. Il Dow Jones ha infatti guadagnato un leggerissimo 0,03% a 10.492,6 punti, mentre il Nasdaq Composite Index ha ceduto lo 0,04% a 2.084,28 punti. Gli investitori si sono mostrati preoccupati di un possibile rallentamento dell’economia statunitense, che potrebbe realisticamente essere indotto dalla debolezza del dollaro e dalla ripresa delle quotazioni del petrolio sui mercati delle materie prime. Il titolo Intel ha ceduto oltre il 3% sul listino del Nasdaq, a causa della revisione al ribasso del giudizio a “underperform” effettuata da Credit Suisse First Boston.