1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Wall Street termina sotto la linea di parita’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura negativa per la Borsa di Wall Street dove gli operatori hanno reagito con preoccupazione alla previsione di vendite sotto le attese per il mese di novembre da parte del gruppo al dettaglio Target, previsione che rischia di essere una conferma della fase di debolezza per il consumatore americano, finora motore della crescita Usa. La notizia ha trascinato al ribasso i titoli del comparto tra i quali i colossi Wal-Mart e Home Depot, nonchè il comparto auto dove ha subito di più la solita General Motors con un calo di circa 3 punti percentuali. Bene Johnson & Johnson (+4%) dopo l’accordo per acquisire Guidant (+8,6%) mentre Amazon ha guadagnato oltre 5 punti percentuali sulla notizia che il titolo della libreria online sostituita At&T sull’S&P500. Al termine delle contrattazioni il Dow Jones Industrial ha chiuso a 10.686,44 con un ribasso dello 0,10% mentre il Nasdaq Composite ha segnato un calo dello 0,65% a 2.186,74.