Wall Street spinge Piazza Affari in area negativa

Inviato da Redazione il Lun, 05/12/2005 - 17:13
Dopo una seduta condotta per lo più in terreno positivo, Piazza Affari fa marcia indietro nel tardo pomeriggio, complice la debolezza di Wall Street, che non ha accolto bene il dato sull'Ism manifatturiero. Al momento il Mibtel cede sul campo lo 0,17% a 26.303 punti, mentre l'S&P/Mib si lascia dietro alle spalle un più deciso 0,52%, a 34.566 punti. A diffondere tensione è stata anche la ritrovata forza delle quotazioni del petrolio, tornate minacciosamente al di sopra della barriera dei 60 dollari al barile.
COMMENTA LA NOTIZIA