Wall Street spinge al ribasso (-2%) dopo debole dato su mkt immobiliare Us

Inviato da Redazione il Mer, 25/02/2009 - 16:07
Si intensificano le vendite a Wall Street dopo l'uscita del deludente dato sulle vendite di case esistenti a gennaio. In calo a sorpresa del 5,3% nel primo mese dell'anno rispetto al +1,1% atteso. Reazione negativa del mercato azionario con il Dow Jones che cede il 2% a 7.204 punti e l'S&P 500 a quota 756,87 punti (-2,10%).
COMMENTA LA NOTIZIA