Wall Street: S&P 500 tocca quota 1.217,52 punti, attacco ai massimi di chiusura dal settembre 2008

Inviato da Redazione il Gio, 04/11/2010 - 16:26
L'euforia che sta caratterizzando oggi i mercati ha portato lo S&P 500 a testare i massimi di chisura dal settembre 2008. L'indice guida della Borsa di New York ha toccato un massimo intraday a 1.217,52 punti, se confermato in chiusura sarebbe il livello più elevato dal 19 settembre 2008.
Ieri la Federal Reserve ha annunciato che procederà ad acquisti di obbligazioni per complessivi 600 mld di dollari da qui al giugno 2011 (circa 75 mld ogni mese). Proseguirà poi il processo di reinvestimento dei fondi derivanti dalla scadenza delle mortgage-backed securities, un'operazione che si dovrebbe attestare nel range 250-300 mld di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA