Wall Street si conferma positiva, il decennale a un soffio dal 3%

Inviato da Luca Fiore il Gio, 05/09/2013 - 19:39
Le indicazioni positive arrivate dal comparto macro spingono i listini statunitensi e il rendimento dei Treasury a 10 anni che poco fa si sono portati ai massimi da due anni al 2,98%. Ad agosto l'indice Ism relativo il settore servizi si è attestato ai massimi da quasi otto anni a 58,6 punti mentre gli ordini di fabbrica sono scesi meno del previsto (-2,4% vs -3,4%).

In attesa dei dati relativi payrolls e tasso di disoccupazione in calendario per domani, indicazioni tutto sommato positive dal mercato del lavoro con le nuove richieste di sussidio che hanno fatto segnare un calo a 323 mila e la stima preparata dalla società Adp che il mese scorso ha evidenziato una crescita delle payrolls nel settore privato di 176 mila unità.

In questo contesto il Dow Jones avanza dello 0,13%, lo S&P sale dello 0,16% e il Nasdaq mette a segno un incremento di un quarto di punto percentuale. A livello di singole performance spicca il +5% messo a segno da Groupon che si porta a 10,81 dollari in scia dell'upgrade a "overweight" annunciato da Morgan Stanley (+0,6% a 26,67$).
COMMENTA LA NOTIZIA