1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street si conferma debole, la trimestrale penalizza JPM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante le indicazioni sopra le stime arrivate dall’indice che misura la fiducia dei consumatori, i listini statunitensi si confermano in rosso. Il dato preliminare relativo il sentiment dei consumatori preparato dall’Università del Michigan ad aprile ha evidenziato un incremento da 80 a 82,6 punti, contro un consenso di 81,2 punti.

In questo momento il Dow Jones e il Nasdaq segnano un rosso dello 0,6% mentre lo S&P arretra di mezzo punto percentuale. Nel comparto finanziario due velocità, nel giorno della presentazione dei conti trimestrali per JPMorgan Chase e Wells Fargo (-2,9 e +1,1 per cento) mentre tra i retailers spicca il -2% di Gap in scia del calo registrato dalle vendite “same-store” e della bocciatura a “neutral” annunciata da Janney Capital Markets.