Wall Street: sfiorano il 3% i ribassi a New York

Inviato da Redazione il Mer, 07/01/2009 - 22:18
Non sono riusciti a invertire la tendenza negativa odierna gli indici americani che chiudono molto vicini ai minimi di giornata. Al termine della seduta il Dow Jones ha ceduto il 2,72% a 8770 punti, lo S&P500 il 3,00% a 90,7 punti e il Nasdaq il 3,23% a 1599,14 punti.

A guidare i ribassi è ancora Alcoa a -10,15% a seguito sia degli annunci del taglio alla produzione che al taglio di rating subito da Standard&Poor's. Pesantemente negative anche Microsoft e Intel in ribasso di oltre sei punti percentuali. Bene Verizon, a +1,27%, che beneficia dell'accordo con Microsoft sui servizi di ricerca su internet tramite i cellulari. Tra le Top, regina della giornata General Motor che amplia i guadagni chiudendo in rialzo del 4,82% sopra la soglia psicologica dei 4 dollari per azione.

Sul fronte dei cambi ancora debole il dollaro che perde qualche posizione nei confronti dell'euro a 1,3632.
COMMENTA LA NOTIZIA